Il carro armato francese Schneider CA1

Il primo carro armato di produzione francese trae ispirazione dal trattore Holt di produzione statunitense e destinato ad uso agricolo.

Il motore è a benzina con 4 cilindri da 9.730 cc erogante 60 CV a 1200 giried il treno di rotolamento è costituito da un carrello da tre ed uno da quattro ruote; i cingoli hanno 34 elementi e per la locomozione è presente una ruota motrice anteriore. Un sistema di leve e pedali permette di rallentare un cingolo rispetto all’altro consentendo al mezzo di ruotare in un verso. La velocità su strada è di 8,1 Km/h e fuori strada è di 6,7Km/h; l’autonomia è di 48 Km e la pendenza massima è del 26%

Le piastre della corazzatura sono spesse 11,5 mm tranne che nella parte frontale dove lo spessore è di 17 mm e 5,5 sulla parte fondale dello scafo.

L’armamento è costituito da un cannone Schneider Blockhaus SoBS da 75 mm situato nella parte anteriore destra dello scafo. La necessità di avere un rinculo limitato limita la gittata a soli 600 m con una precisione di tiro che va fortemente diminuendo oltre i 200; il brandeggio del cannone è di -10/+20 in verticale e 50° in orizzontale. E’ inoltre dotato di due mitragliatrici da 8 mm aventi un campo di tiro orizzontale di 53° e verticale di -45/+20.

L’equipaggio è costituito da un ufficiale, un sottufficiale, 2 artiglieri, 2 mitraglieri ed un meccanico.

Il primo impiego è avvenuto il 16 aprile del 1917 durante un attacco sull’Aisne durante l’offensiva Nivelle contro lo Chemin des Dames. L’attacco della colonna di carri è stato portato avanti in pieno giorno consentendo all’artiglieria tedesca di realizzare un efficace fuoco di sbarramento che ha inflitto pesanti perdite sia ai carri che alla fanteria a seguito. Nell’azione sono stati utilizzati 121 carri di cui 81 sono stati immobilizzati e 56 sono stato completamente distrutti. La caratteristica del CA1 di avere i cingoli più corti della scafo ha poi rivelato la particolare difficoltà affrontata dal mezzo nell’attraversare i fossati anticarro antistanti le trincee tedesche.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com