I rinnovati scontri nel settore di Ypres

Comunicato inglese del 27 aprile sera:
Durante la notte, in vicinanza di Festubert, il nemico ha attaccato e occupato uno dei nostri posti. Il fuoco delle mitragliatrici e dei fucili ha infranto ad ovest di Merville un altro attacco locale contro le nostre posizioni e il nemico non è pervenuto fino alle nostre trincee. Eccetto piccoli scontri nei settori della battaglia e attività delle due artiglierie, la giornata è stata relativamente calma sul fronte britannico. La nostra artiglieria ha attaccato efficacemente gruppi di fanteria tedesca formatisi ad est di Villers-Bretonneux.
Eccetto ricognizioni a bassa quota sul fronte di battaglia, i nostri aviatori non hanno potuto, a causa della fitta nebbia, effettuare che poco lavoro. La nostra fanteria ha abbattuto due aeroplani tedeschi che volavano in basso. Nessun nostro aeroplano manca.

Comunicato inglese del 28 aprile:
Ieri nel pomeriggio un attacco nemico si è sviluppato in vicinanza di Voormezeele. Il nemico è riuscito a impadronirsi del villaggio, ma ne è stato cacciato al principio della notte da un nostro contrattacco. Più tardi il nemico ha di nuovo attaccato in questa località.
Un combattimento locale si è svolto durante tutta la notte ai due lati del canale Ypres-Commines. Raids coronati da successo, nei quali catturando oltre 50 prigionieri, quattro mitragliatrici e un mortaio da trincea, furono effettuati la notte scorsa a sud di Gavrelle, nel settore di Lens, alla collina 70. Un’incursione tentata dal nemico a nord di Bailleul è stata respinta. L’attività dell’artiglieria continua da entrambe le parti sul fronte di battaglia.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com