Gli scontri sul fronte franco-belga

Il comunicato inglese del 15 ottobre riporta la notizia di riusciti colpi di mano nel settore di Monchy-le-Preux, al termine dei quali, numerosi prigionieri nemici furono catturati e portati oltre le nostre linee.
L’attività nemica si è espletata principalmente in violente azioni di artiglieria ma la fanteria non si è mossa.
Scontri aerei sono costati la perdita di 4 velivoli inglesi.
A sud di Broodseinde un violentissimo bombardamento delle artiglierie tedesche è avvenuto durante la notte.

Nel settore francese, sul fronte dell’Aisne tra Ailles e Craonne, l’attività delle artiglierie fu intensissima. Un colpo di mano tentato nella Champagne, ad est di maison-en-Champagne, ha consentito ai francesi di prendere una decina di prigionieri.
sulla riva destra della Moda, alla quota 345 ripetuti scontri di artiglierie.

Un bombardamento aereo tedesco su Dunkerque ha causato diverse vittime tra i civili.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com