Gli scontri aerei in Francia

Comunicato francese per le attività dell’aeronautica del 26 aprile 1918:
Nelle giornate dal 22 e del 23, 7 velivoli tedeschi ed un pallone frenato sono stati abbattuti dai nostri piloti, e 10 altri apparecchi sono caduti nelle loro linee fortemente danneggiati in combattimenti.
Si conferma che due macchine nemiche, segnalate come prive di controllo il 20 furono realmente abbattute e che 5 altri velivoli ed un pallone frenato tedeschi furono pure distrutti il 21 corrente oltre quelli già indicati nel comunicato di quel giorno.
Nella notte dal 23 al 24, 5000 chilogrammi di proiettili furono gettati dai nostri bombardieri sulle stazioni di Nesle, Roye e Chaulnes. I nostri velivoli hanno inoltre effettuato numerosi attacchi con mitragliatrici su concentrazioni nemiche.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com