Gli scontri a Bailleul e Hollebeke

Comunicato pomeridiano del maresciallo Haig del 26 aprile 1918:
Sul fronte Bailleul-Hollebeke, dopo violenti combattimenti durati tutta la giornata contro forze grandemente superiori, alle truppe alleate furono costrette a cedere terreno e il nemico prese piede sul Monte Kemmel. I combattimenti continuano ancora in vicinanza di Dranoutre, Kemmel e Vierstraat. Eseguimmo durante la notte operazioni di secondaria importanza, coronate da successo, ad ovest di Merville e catturammo 50 prigionieri e 3 mitragliatrici.
L’artiglieria nemica si mostrò attiva lungo il nostro fronte dal fiume Lys a Givenchy. A sud della Somme i posto che il nemico teneva ancora a sud-est di Villers-Bretonneux furono presi dalle nostre truppe. L’artiglieria nemica spiegò pure la sua attività in questo settore lanciando granate a gas velenosi.
Sul resto del fronte britannico nulla da segnalare

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com