Gli inglesi riorganizzano le loro posizioni

Comunicato inglese del 7 novembre 1917:
Durante la giornata abbiamo continuato ad organizzare le nostre nuove posizioni di Passchendaele e quelle sul terreno elevato delle vicinanze. I nostri lavori non sono stati ostacolati.
Malgrado l’alta importanza che, come è noto, il nemico annette a questa posizione dominante, non vi è stata alcuna reazione da parte sua. Sinora abbiamo enumerato oltre 400 prigionieri, tra cui 21 ufficiali, come risultato dell’attacco di ieri.
Le nostre perdite in questa riuscitissima operazione sono state molto lievi.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com