Foch in visita sul fronte belga

Comunicato dell’esercito belga del 18 aprile:
Il 17 aprile alle 8,30 del mattino i tedeschi sferrarono dopo una violenta preparazione di artiglieria durata tutta la notte il vigoroso attacco di cui è parola nell’ultimo comunicato belga. L’assalto fu effettuato tra Kippe e Langemark su un fronte di sei chilometri. I tedeschi presero una parte dei posti avanzati, ma contrattacchi subito eseguiti resero 600 prigionieri fra cui parecchi ufficiali appartenenti  a sette diversi reggimenti, di una divisione di marina, di due divisioni prussiane e di una divisione bavarese.
Il presidente Pincaré accompagnato da Re Alberto e dal Principe Leopoldo del Belgio visitò mercoledì parecchi stabilimenti militari del fronte belga.
Il generale Foch ha fatto visita mercoledì scorso al generale Gillain, nuovo Capo di Stato Maggiore dell’esercito belga.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com