E’ battaglia nello stretto di Muhu

Si registrano scontri nello stretto di Muhu (Moon) tra unità tedesche e russe per il controllo delle isole baltiche all’imboccatura del Golfo di riga.
Nella giornata del 17, unità tedesche forzando i campi minati dello stretto sono venute a contatto con una ventina di unità russe costringendole alla fuga. La situazione attuale nel golfo, dopo la presa da parte dei tedeschi delle due isole principali, ha di fatto isolato due corazzate pre-dreadnought russe, la Cesarevic e la Slava e la loro relativa scorta di incrociatori e cacciatorpediniere. Per questa ragione le navi russe stavano tentando di ritirarsi ma furono intercettate dalla SMS Koenig e dalla SMS Kronprinz Wilhelm che ingaggiarono subito battaglia.
La Slava ebbe subito la peggio nello scontro, gravemente colpita si ritirò in condizioni difficili, inclinata di circa 8°. Il successivo controallagamento attuato per riportarla in asse le impedì di poter rientrare in porto a causa dei bassi fondali. Venne fatta incagliare su un basso fondale dopo che l’equipaggio aveva abbandonato la sala macchine. Una volta tratto in salvo l’equipaggio si tentò di auto affondarla dapprima facendo saltare un deposito munizioni poi, visto l’insuccesso fu silurata da un cacciatorpediniere della sua scorta.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com