Disaccordo in Germania sulla guerra dei sommergibili

Alla Camera prussiana, il deputato della minoranza socialista Hofmann, ha tenuto lo scorso 1 marzo un’accorata orazione contro la crudeltà della guerra e soprattutto contro la vergognosa guerra dei sommergibili.

Il Presidente della Camera ha così risposto al parlamentare: “Non è lecito parlare di una vergognosa guerra dei sommergibili. Se noi, per necessità patria, ricorriamo a questo mezzo, è indegno chiamarlo vergognoso”.

Dopo gli applausi della maggiornaza la risposta di Hofmann: “Sono d’alto parere, ma debbo tacere. Nessuna necessità giustifica uccidere inermi o prigionieri. Questo vale per tutti”.

Il deputato ha inoltre attaccato la chiesa, come pure il socialismo internazionale, colpevoli di aver fallito nel rappresentare il principio di umanità. La chiesa inoltre si sarebbe resa complice e serva dell’assurda follia annessionista che sta pervadendo la politica tedesca da quando è iniziato il conflitto.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com