Crisi di Governo, Boselli dimissionario

In questo momento di difficoltà lungo la fronte Giulia, in Italia si aggiunge una crisi di governo e le dimissioni conseguenti del Primo Ministro, l’on. Boselli.

La seduta delle dimissioni è stata brevissima. All’esterno dell’aula di Montecitorio, complice la giornata mite, ha visto raccogliersi una folla di curiosi ad attenderne l’esito. Circa 200 deputati erano presenti in aula. Alle 14.05 l’ingresso in aula di Boselli che prende posto al banco dei ministri tra Orlando e Sonnino.

Alle 14.15 legge un breve discorso in cui annuncia che in seguito al voto di ieri, sfavorevole al Governo, il ministero ha rassegnato le dimissioni a S. M. il Re. Il governo resterà in carica per svolgere l’ordinaria amministrazione sino alla nuova nomina.
Come fece l’on. Salandra suo predecessore, Boselli dichiarò in fine che il Ministero userà tutte le facoltà conferitegli e assumerà tutte le responsabilità per tutto ciò che si riferisce alla guerra.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com