Somme: linea del fronte 9 ottobre 1916

Contrattacchi tedeschi sulla Somme nel settore inglese

Cominicato inglese del 8 ottobre, pomeriggio:

“Ieri sera il nemico effettuò un contrattacco contro le nostre nuove posizioni a nord di Lesboeufs; riguadagnò una piccola sezione di trincee che aveva perduto. Altrove consolidammo i nostri guadagni. Le Sars è ora completamente in nostre mani. Oltre 500 prigionieri furono segnalati.
A nord-nord-est di Courcelette avanzammo considerevolmente la nostra fronte. Il nemico effettuò un contrattacco contro la ridotta di Schwaben, ma fu completamente respinto. Operammo riusciti rads nelle regioni di Givenchy e Loos”.

Per quanto riguarda il settore francese del fronte della Somme la nottata trascorse tranquilla complice le condizioni meteo avverse. Non si segnalano avvenimenti degni di nota.
Aeroplani francesi hanno effettuato nmerosi regolamenti di tiro per le proprie artiglierie ed identificarono numerose postazioni delle artiglierie nemiche in azione.
Azioni di bombardamento furono effettuate su Moislains e sul bosco a nord di Péeronne.

La coesione delle operazioni franco-britanniche si sta rivelando via via sempre più importante ed efficace. La metodica progressione verso Bapaume lo dimostra. L’efficacia sembra dimostrata anche dai tempi necessari per gli “sbalzi”. Partiti all’attaco alle ore 14.00 di ieri, in circa un’ora e mezza gli obiettivi prefissatti erano già stati presi. Ora è il villaggio di Morval a fungere da punto di connessione tra le due ali degli eserciti.

Saint Pierre-Vaast, questo bosco è presumibilmente il prossimo punto da espugnare ma sarà sicuramente un’impresa ardua: qui le difese tedesche, riorganizzate, sono molto più temibili di quelle che in questi iorni erano rimaste sui 18 km di fronte teatro dell’avanzata dell’Intesa.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

'Contrattacchi tedeschi sulla Somme nel settore inglese' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com