Douglas Haig

Continuano i duri scontri a Cambrai

Comunicato inglese del 12 sera:
Stamane ad est di Bullecourt i tedeschi sferrarono un forte attacco locale su un fronte di circa un miglio e riuscirono a penetrare a destra della posizione su un piccolo tratto delle nostre trincee del fronte che formavano un saliente nella nostra linea e che erano state demolite dal bombardamento che aveva preceduto l’attacco.
Su tutti gli altri punti respingemmo l’attacco e infliggemmo forti perdite al nemico, di cui numerosi cadaveri giacciono sui nostri reticolati. Abbiamo fatto un certo numero di prigionieri. durante la giornata l’artiglieria tedesca è stata attiva nella zona d’attacco e ha manifestato qualche attività a sud di Lens e in vicinanza di Armentières e di Messines.

Un comunicato dell’Ammiragliato dice: Nostri aeroplani hanno bombardato i docks di Bruges nella notte dall’11 al 12. La visibilità era scarsa a causa delle nubi basse. Un nostro apparecchio manca. Sono state eseguite le consuete ricognizioni aeree; un apparecchio nemico è stato veduto abbattersi al suolo privo di controllo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com