Continuano gli scontri a Mont-Didier

Comunicato francese del 15 maggio 1918:
Durante la notte violento bombardamento nella regione a nord di Mont-Didier e fra Mont-Didier e Noyon. Ieri alla fine della giornata le truppe francesi cominciarono un vigoroso attacco contro le posizioni tedesche a sud di Hailles e si impadronirono di un bosco sulla riva occidentale dell’Avre malgrado l’accanita resistenza nemica. Stamane un forte contrattacco tedesco dette luogo ad un vivo combattimento. Le truppe francesi mantennero integralmente i loro guadagni ed inflissero gravissime perdite agli assalitori. La cifra dei prigionieri fatti dai francesi è di 70, fra cui un ufficiale.
Un altro tentativo a sud di XXXX (non leggibile n.d.r.) fatto dal nemico dopo vivo bombardamento, subì pure un completo insuccesso.
A nord dello Chemin-des-Dames i francesi respinsero un colpo di mano contro piccoli posti francesi nella regione di La Boyelle.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com