Concesse le 8 ore di lavoro in Russia

Il Consiglio permanente dei delegati operai, d’accordo con gli industriali e i fabbricanti del circondario di Pietrogrado, ha introdotto la giornata di otto ore di lavoro per tutti i cantieri e le officine. Questa decisione sarà probabilmente estesa a tutta la Russia.

Intanto in Romania, il generale Sakaroff e l’ambasciatore russopresso la corte rumena, sono stati ricevuti in udienza dal Re Ferdinando a cui hanno comunicato gli ultimi avvenimenti in Russia e la loro evoluzione. Il corpo diplomatico russo ha anche fatto visita al Primo Ministro Bratianu.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com