Comunicato russo del 22 giugno 1917

Sui fronti occidentale e romeno fuoco di fucileria e attività di aviatori. Sul fronte del Caucaso, a sud-ovest di Kalkit, nostri elementi attaccarono un settore di una posizione turca sulla vetta nord della catena montagnosa dell’Almour. Tutti i difensori furono passati alla baionetta eccetto alcuni uomini che riuscirono a prendere la fuga. A nord di Serdeshi, dopo una lotta insignificante coi Kurdi, le nostre truppe occuparono le alture e continuarono i loro progressi.

Il nostro valoroso aviatore, capitano Krouten, che tornava da un raid perì mentre discendeva nell’aerodromo. Durante numerosi combattimenti con gli austro-tedeschi il capitano Krouten abbattere sei velivoli che caddero nelle nostre posizioni.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com