Comunicato inglese

Londra 8 gennaio, sera:
Stamane di buon’ora il nemico, in seguito ad un attacco parziale, appoggiato da lanciafiamme, è riuscito a penetrare nelle nostre trincee ad est di Bullecourt. La nostra linea è stata ristabilita con un contrattacco completamente riuscito. Diciotto prigionieri sono rimasti nelle nostre mani.
Attività dell’artiglieria ad est e sud-est di Ypres. Ieri debolissima attività aerea a causa della fitta nebbia e della pioggia. Dopo caduta la notte vi è stato un intervallo, durante il quale è stato possibile ai nostri aviatori lanciare granate sulle stazioni di Roulers e di Courtray.

Comunicato pomeridiano del giorno 9:
Il nemico riuscì col favore della nebbia ad entrare in due nostri avamposti a nord della ferrovia Ypres – xxxx (non leggibile n.d.r.), donde fu immediatamente ricacciato count contrattacco.
I canadesi eseguirono un colpo di mano con successo questa mattina a sud di Lens catturando dodici mitragliatrici.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com