Douglas Haig

Comunicato inglese del 7 marzo 1918

Un colpo di mano tentato dal nemico stanotte ad est di Ephey sotto la protezione di un violento sbarramento di artiglieria è stato completamente respinto.
Altri reparti nemici operanti incursioni che cercavano di raggiungere le nostre linee a sud-est del Bois Grenier e ad est di Poelchapelle hanno incontrato in ciascun caso eguale insuccesso. Artiglieria nemica mostrò attività nella valle della Scarpe, ad ovest di Lens e ad est di Ypres, e poco prima dell’alba spiegò una considerevole attività nel settore di Neve-Chapelle.

Ieri i nostri velivoli hanno effettuato alcune osservazioni per l’artiglieria ed hanno eseguito pure alcune ricognizioni. Sono state gettate bombe sui binari morti di Mouseron a nord-est di Lilla E su obiettivi delle retrovie nemiche. Due aeroplani nemici sono stati abbattuti durante combattimenti ed un altro stato costretto ad atterrare sbandato, un nostro velivolo manca. Al cadere del giorno nostri velivoli hanno violentemente bombardato la stazione di Ingelmunster e un aerodromo nemico a nord-est di Saint-Quentin. Tutte le nostre macchine sono tornate.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com