Douglas Haig

Comunicato inglese del 7 aprile 1918

Un’operazione di carattere secondario, coronata da successo, che abbiamo intrapreso stamane sulla Somme, ha provato un vivo combattimento locale. Il nemico ha lanciato un forte contrattacco tentando di riprendere le sue antiche posizioni ed ha subito forti perdite.
Il numero dei prigionieri tedeschi da noi fatto è aumentato ed ascende ora a più di 140. Ci siamo pure impadroniti di parecchie mitragliatrici.
Stamane il nemico ha fatto due tentativi per effettuare attacchi contro le nostre posizioni di Bucquoy, ma tutte e due le volte sono state fermate e disperse dal fuoco delle nostre artiglierie. Sul resto del fronte di battaglia la giornata è passata più tranquillamente.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com