Douglas Haig

Comunicato inglese del 26 luglio 1917

Stamane di buon’ora ad est di Monchy-le-Preux, dopo un vivo bombardamento contro le nostre trincee, il nemico attaccò di nuovo la nostra posizione della “Collina della Fanteria”, e facendo uso di lanciafiamme riuscì a fare ripiegare alcuni nostri piccoli posti sopra un fronte di circa 250 Yards. Nel pomeriggio, a nord di Bullecourt, abbiamo respinto col nostro fuoco di fucileria un distaccamento di incursione. Stamane a nord di Ypres siamo penetrati nelle trincee tedesche in un certo numero di punti ed abbiamo fatto parecchi prigionieri. Ieri la fitta nebbia ostacolò molto le operazioni aeree, nondimeno i nostri aviatori effettuarono bombardamenti tanto durante la giornata quanto durante la notte. Ieri sera in combattimenti aerei costringemmo quattro aeroplani tedeschi ad atterrare sbandati. Tre aeroplani britannici mancano.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com