Douglas Haig

Comunicato inglese del 22 marzo 1918

Comunicato pomeridiano:
I combattimenti sono continuati sino ad ora avanzata della notte scorsa su tutto il fronte, che si estende fra il fiume Oise ed il fiume Sensée. Le nostre truppe continuano a trattenere il nemico sulle loro posizioni di battaglia. Negli attacchi del nemico, di ieri, le sue masse di fanteria offrirono considerevoli bersagli ai nostri fuochi di fucileria, di mitragliatrici e di artiglieria, e le nostre truppe ne trassero tutti i vantaggi.
Tutti i rapporti dimostrano le perdite estremamente elevate subite dal nemico. Nessun importante attacco si è ancora sviluppato stamane, ma bisogna attendersi ancora violenti combattimenti.

La Pioggia e le nubi hanno quasi completamente impedito i voli nella giornata di ieri. Dopo caduta la notte, essendosiivl tempo rasserenato, le nostre squadriglie notturne hanno lanciato 300 bombe su un aerodromo a sud-ovest di Tournai, destinato a ricovero di aeroplani di servizio notturno del nemico e così pure sopra un importante deposito di munizioni a nord-est di Saint-Quentin. tutti i nostri velivoli sono tornati.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com