Comunicato francese del 5 maggio 1918

Attività intermittente delle opposte artiglierie a nord ed a sud dell’Avre, senza azioni di fanteria. Giornata calma sul resto del fronte. Nelle giornate del 3 e del 4 maggio nove velivoli tedeschi sono stati abbattuti dai nostri piloti in combattimenti aerei e due dal tiro dei cannoni antiaerei. Sono stati inoltre veduti ventitré apparecchi nemici cadere privi di controllo nelle loro linee.
Durante queste stesse giornate e nella notte dal 3 al 4 la nostra aviazione da bombardamento ha effettuato numerosi voli; sono stati gettati 28.000 chilogrammi di proiettili sulle stazioni di Ham, Noyon, Chaulnes, Yussy, Peronne, Saint Quentin, nei depositi e negli accantonamenti in queste regioni.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com