Lev Trotsky

Comunicato del Governo russo ai rappresentanti diplomatici

Il commissario Trotzky inviò ai rappresentanti diplomatici alleati una lettera informandoli che il Congresso generale dei “soviet” di tutta la Russia costituì lotto corrente il nuovo governo della Repubblica russa sottoforma di un consiglio dei commissari nazionali.
Il capo di questo governo è Lenin e l’altra direzione politica estera è affidata a Trotsky.

Secondo fonti diplomatiche americane, ad agitare ulteriormente la situazione a Pietrogrado, Ci siano anche agenti tedeschi che, quasi alla luce del sole, comprerebbero manovre di propaganda disfattista. La calma non è ancora completamente ristabilito nella capitale russa, I cittadini americani residenti a Pietrogrado e a Mosca, Così come gli altri stranieri, non stanno correndo nessun particolare pericolo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com