Mare del Nord

cacciatorpediniere tedesco
0

Torpediniere tedesche affondate dagli inglesi

Un comunicato dell’Ammiragliato inglese annuncia: Nella notte dal 7 all’8, nostri idrovolanti hanno attaccato il molo di Zeebrugge lanciandovi numerose granate. Anche i depositi di munizioni di Gand e di Bruges sono stati attaccati. Tutti gli apparecchi sono tornati incolumi. La stessa notte, durante altre operazioni, sono state silurate due torpediniere tedesche al largo di…

0

Altri affondamenti da parte degli u-boot

Il vapore Rosalie di Cardiff è stato affondato da un sommergibile nemico. Il capitano, il capo macchinista e due marinai furono fatti prigionieri e trattenuti a bordo dell’u-boot. 21 uomini di equipaggio, tra cui tutti gli ufficiali perirono, solamente 6 riuscirono a salvarsi. Un altro attacco a 88km dalla costa tedesca che coinvolse un peschereccio…

0

Proteste svedesi contro la Germania

Il Governo svedese, tramite la sua ambasciata a Berlino ha inviato una nota ufficile con la quale protesta energicamente contro il siluramento del vapore svedese Vaering e dei due velieri Sugo e Hamilton, sempre battenti bandiera svedese, da parte degli u-boot tedeschi. L’affondamento avvenuto nei giorni scorsi mentre si trovavano in navigazione a nord delle…

cacciatorpediniere tedesco
0

Scontro nel Mare del Nord

Comunicato della Marina inglese del 24: “La scorsa notte nel Mare del Nord, a poca distanza dall’Olanda, le nostre navi incontrarono una divisione di cacciatorpediniere tedesche. Affondarono un cacciatorpediniere (la V-69 comandata dal capitano Schultz, perito nello scoppio della granata che ha spezzato il ponte della sua nave. Nell’esplosione perirono anche i tenenti Faust e…

cacciatorpediniere tedesco
0

Altre navi tedesche affondate

Nel golfo di Finlandia continuano le scaramucce tra navi tedesche e russe e continuano ad essere afavore dei russi. Tra le 6 e le 9 torpediniere sono infatti state affondate negli ultimi combattimenti. Lo Stato Maggiore generale della Marina russa comunica che analizzando i rottami e gli oggetti galleggianti rinvenuti all’alba, uniti anche alle esplosioni…

0

Dai mari

Un comunicato inglese riferisce che un loro sommergibile, di ritorno da una missione nel Mare del Nord, avrebbe attaccato e colpito con un siluro, un incrociatore leggero di classe Kolberg. L’incrociatore, quando fu perso di vista, navigava lentamente alle prese con evidenti difficoltà di manovra, diretto verso le acque tedesche. Gli incrociatori di classe Kolberg,…

0

Scontri nel mare del nord

Nella giornata odierna la Hochseeflotte tedesca ha tentato una sortita al largo di Helgoland. La risposta inglese non si è fatta attendere ed i tedeschi hanno quasi immediatamente cambiato rotta per evitare lo scontro contro forze superiori. La battuta di caccia per la flotta tedesca tuttavia non è andata a vuoto, alcune unità di superfice…

0

Ritrovati resti della battaglia dello Jutland

A distanza ormai di diverse settimane dalla conclusione della battaglia continuano i rinvenimenti di corpi e resti delle navi coinvolte nella battaglia. Qualche giorno fa un peschereccio danese ha rinvenuto la salma del tenente Nott imbarcato sul Frankfurt, incrociatore della cui perdita la germania non ha mai dato conferma. Numerosi anche i berretti ed altri…

0

L’ammiraglio Reinhard Scheer

Reinhard Scheer è nato a Obernkirchen il 30 settembre del 1863. E’entrato in marina come cadetto nel 1879 all’età di 16 anni e nel 1910 è diventato ufficiale di stato maggiore, sviluppando nuove teorie di tattica navale. Ammiraglio nel 1913, dopo aver comandato diversi incrociatori e corazzate, all’inizio della guerra è diventato comandante della II squadra…

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com