Bollettino ufficiale sulla perdita dell’Amalfi

Il Capo di Stato Maggiore della Marina comunica:
Una esplorazione in forze è stata compiuta nell’alto Adriatico. Nella notte scorsa il regio incrociatore Amalfi, che vi prendeva parte è stato all’alba silurato da un sommergibile austriaco. La nave si è subito sbandata fortemente a sinistra. Il comandante, prima di ordinare alla gente di gettarsi in mare, ha dato il grido di: Viva il Re! Viva l’Italia!, cui ha fatto eco tutto l’equipaggio allineato a poppa con ordine e con mirabile disciplina. Il comandante ha abbandonato per ultimo la nave, scivolando sul fianco ancora emerso dell’incrociatore, che poco dopo è affondato. Con i nostri mezzi fu salvata la quasi totalitò dell’equipaggio e degli ufficiali

Firmato: THAON DI REVEL

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

'Bollettino ufficiale sulla perdita dell’Amalfi' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com