Bollettino del 9 maggio 1918

L’attività delle opposte artiglierie si rianimò attratti nella conca di Asiago, sulla sinistra del Brenta, intorno al Montello e nella regione di Meserada.
Ripartì avversari il movimento furono dispersi dal nostro fuoco sul Sisemol e nella zona di Col Coprile-Col Berretta.
Scontri di pattuglie avvennero sull’altipiano di Asiago, presso Pennare, lungo il Piave, nelle vicinanze di Fener.
Il campo di aviazione di Motta di Livenza venne bombardato da aviatori britannici.

Firmato: DIAZ

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com