Bollettino del 9 luglio 1917

Nella giornata di ieri l’attività delle pattuglie fu notevole lungo tutta la fronte.
Nella zona di Monte Mano (Posina) al Passo di Comelico, nell’Alto Chiarzo (Carnia) e sul Carso, dinanzi a Castagnevizza, nostri riparti in ricognizione sostennero con esito favorevole piccoli scontri con nuclei avversari.
L’azione delle artiglierie fu particolarmente vivace nel settore di Tolmino, sul Codice e sul Faiti.

Albania. – Nella sera del 7 una nuova incursione aerea su Valona venne respinta dal nostro fuoco.
Le numerose bombe lanciate dal nemico non produssero vittime né danni.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com