Bollettino del 9 agosto 1917

Durante la giornata di ieri azioni di pattuglie svoltesi qua e là su tutta la fronte, il nemico lasciò perdite sul terreno e prigionieri nelle nostre mani.

La lotta delle artiglierie fu più vivace su alcuni tratti del Medio Isonzo e del Carso.

Nella mattinata nostre squadriglie aeree, persistendo nell’operazione iniziata il giorno 6, si portarono sulla valle di Chiapovano provocando, con getto di numerose bombe, nuove distruzioni ed incendi in quegli impianti militari.

Il vivacissimo fuoco delle difese raggiunse gli apparecchi e ne colpì qualcuno: ma i nostri bravi aviatori seppero ricondurli tutti ai loro campi.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com