Bollettino del 6 marzo 1918

Vivace riprese di fuoco delle opposte artiglierie fra Garda ed Astico, nella regione del Montello e lungo la zona litoranea.
Efficaci tiri, delle nostre batterie su truppe nemiche in movimento nella conca di Asiago, a sud di Primolano, sul rovescio di Col della Berretta e presso Lampol (sinistra del Piave).
A sud di Tierno pattuglie nemiche, che tentavano raggiungere le nostre linee, vennero respinte con perdite.
Sul Pasubio, mediante mina, danneggiammo le posizioni avversarie.
Nella giornata nostri velivoli bombardarono il campo di aviazione nemico presso Motta di Licenza e una colonna di truppe sorpresa in marcia nei pressi di Oderzo.
Nel cielo di Conegliano un aviatore britannico abbatte un apparecchio avversario.

Firmato: DIAZ

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com