Bollettino del 4 agosto 1917

Durante la giornata di ieri si sono rinnovate su tutta la fronte saltuarie azioni di artiglieria e piccoli scontri fra elementi esploranti.
Due puntate offensive di maggiore importanza effettuate da nemico nella notte sul 3 e in quella del 4, rispettivamente ad est di Vertoiba inferiore e sul monte Rombon, fallirono completamente sotto il nostro fuoco e per la vivace reazione delle truppe che occupavano quelle nostre posizioni avanzate.

Nei combattimenti aerei del giorno 2 venne abbattuto un terzo velivolo nemico, oltre i 2 già segnalati.
Nella scorsa notte nostre squadriglie aeree hanno ripetuto il bombardamento dell’arsenale e le opere militari di Pola. Favoriti della leggera foschia, che ostacolava l’opera dei riflettori e il tiro della difesa, i nostri arditi aviatori lanciarono con precisione sugli obiettivi 8 tonnellate di bombe ad alto esplosivo, causando vaste distruzioni e violenti incendi, che poterono osservare prima di rientrare incolumi ai propri campi.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com