Bollettino del 28 marzo 1918

Nostre artiglierie hanno battuto ieri truppe nemiche in movimento sula rotabile ad oriente di Badenecche e provocato lo scopro di un deposito di munizioni.
Ad ovest di Vidor, nuclei avversari scontratisi con pattuglie nostre in Conca Laghi e ad est di Cavazuccherina, furono obbligati a ripiegare.
Due velivoli nemici abbattuti da aviatori britannici, precipitarono ad oriente di San Donà di Piave.

Firmato: DIAZ

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com