Bollettino del 28 aprile 1917

In Valle di Ledro il giorno 26 nostri tiri aggiustati demolirono un fortino sulle pendici di Monte Sperone. Le artiglierie nemiche reagirono con violenza senza farci danni.

Sull’Altipiano di Asiago una nostra patuglia irruppe nelle linee dell’avversario, riportando armi e munizioni e qualche prigioniero.

Nella giornata di ieri persistente attività di artiglieiria e di velivoli sulle fronti Tridentina e Carnica.

Lungo la rimanente fronte nessun importante avvenimento.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com