Bollettino del 27 giugno 1917

Sull’Altipiano di Asiago, in regione di Monte Ortigara, l’attività combattiva andò ieri scemando; alcuni tratti delle posizioni di cresta, completamente sconvolti e violentemente battuti senza possibilità di riparo dai micidiali concentramenti di fuoco avversario, non vennero da noi rioccupati. Catturammo 7 prigionieri, di cui un ufficiale.

In regione Monte Zebio l’attività delle nostre pattuglie diede luogo a brevi azioni di fuoco.

Sulla rimanente fronte la nostra artiglieria colpì ripetutamente colonne di autocarri in movimento nei pressi di Santa Lucia di Tolmino e sul Carso, disturbò il transito lungo la strada Brestovizza, Mohorini.

Frimato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com