Bollettino del 24 aprile 1917

In Valle Lagarina continuò ieri insistente il duello delle artiglierie. In Valle Sugana sono segnalati più intensi movimenti a tergo delle linee dell’avversario.

Nell’Alto Cordevole la ntte sul 23 un riparto nemico tentò d’irrompere in una nostra posizione nella zona di Campovidil; fu contrattacato e disperso e abbandonò armi e munizioni. Uguale sorte toccò ad altro attacco contro le nostre linee di Gabria, a nord-ovest di Tolmin; l’avversario vi subì pesanti perdite. Sulla fronte Giulia, da Gorizia al mare, azioni alquanto vivaci delle artiglierie.

Sul Carso nostri arditi nuclei, insinuatisi attraverso varchi nei reticolati nemici, assalirono ed occuparono di sorpresa una posizione avanzata nelle vicinanze di Castagnevizza, prendendone prigionieri i difensori.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com