Bollettino del 22 Settembre 1917

Nella giornata di ieri, lungo tuta la fronte, vivaci duelli d’artiglieria, più intensi nell’Alto Cordevole in regione di Kal (Altipiano di Bainsizza) e nel settore di Selo (Carso).
In azioni di pattuglia a nord-est di Gorizia venne catturato qualche prigioniero.
La notte scorsa tre nostre aeronavi eseguirono un’azione offensiva sugli accampamenti nemici nel Vallone di Chiapovano, sulla stazione e sui baraccamenti di Grahovo e sugli impianti ferroviari a nord-est di Prosecco. L’operazione, resa assai difficile da un improvviso mutamento nelle condizioni aerologie, divenute decisamente avverse, e dal tiro nemico intensissimo e ben diretto, venne brillantemente compiuta e gli obbiettivi furono colpiti con 4 tonnellate di bombe ad alto esplosivo.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com