Bollettino del 20 aprile 1917

Sulla fronte Tridentina attività di artiglierie nelle Valli Camonica, Giudicaria e Lagarina; la stazione di Calliano e le adiacenze di essa furono nuovamente colpite dai nostri tiri.

Sono segnalati piccoli scontri a Tezze Sella (Valle Posina a sud-ovest di Laghi), e nei pressi di Casera Zebio (Altopiano di Asiago).

Sulla fronte Giulia il duello delle artiglierie fu ieri piuttosto vivace nel settore settentrionale del Carso.

Nella passata notte idrovolanti nemici lanciarono bombe su qualche località del Basso Isonzo, senza far vittime nè danni. Contemporaneamente, una nostra aeronave bombardava la stazione e il nodo ferroviario di Opcina con effetti visibilmente efficaci, e ritornava poi incolume nelle linee.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com