Bollettino del 2 aprile 1917

Lungo tutta la fronte consueta attività delle artiglierie, contrariata dal persistente maltempo, che ostacola anche le azioni della fanteria. Tuttavia si ebbero fortunate azioni di piccoli riparti. In Valle Posina nella notte sul 1, furono invase e devastate con ardito colpo di mano le linee nemiche presso Laghi.

Firnato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com