Bollettino del 19 aprile 1918

Nella Conca di Asiago reparti britannici eseguirono felici colpi di mano su posizioni avanzate, infliggendo sensibili e accertate perdite al nemico e catturandogli 22 prigionieri. Pattuglie avversarie, che si avvicinavano alle nostre linee del Corno di Cavento (Adamello) e delle pendici di Monte di Valbella (Altipiano di Asiago) vennero respinte con fuoco.
Su tutta la fronte tiri sparsi delle opposte artiglierie.
Un velivolo nemico venne abbattuto presso Rotzo da una batteria contraerea britannica.

Firmato: DIAZ

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com