Bollettino del 18 marzo 1917

In valle Sugana (dopo violento fuoco di preparazione) il nemico attaccò ieri le nostre posizioni alla testata della Valletta di Coalba. Fu nettamente respinto con sensibili perdite. In valle di S. Pellegrino, la notte sul 17, intenso fuoco delle artiglierie avversarie distrusse le nostre difese sulla posizione da noi conquistata il giorno 4, di cui il nemico riuscì ad occupare la parte più elevata. Sulla fronte Giulia maggiore attività di artiglierie e bombarde nella zona di Plava; ributtammo un nucleo nemico che tentava di irrompere contro le nostre posizioni di Palliava. Ad oriente di Vertoiba una nostra pattuglia penetrò nelle linee nemiche, vi appiccò un incendio ed asportò munizioni e materiali.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com