Bollettino del 17 aprile 1918

Pattuglie britanniche sull’altipiano di Asiago, e nostre in regione di Monte Tomba, catturarono prigionieri e materiali. Nell’ansa di Gonfo, ad est di Fossalta, con aggiustate raffiche di mitragliatrici impedimmo al nemico di mettere in acqua imbarcazioni e gli infliggemmo perdite con un nucleo di assalto, passato arditamente sulla sinistra del Piave.
Efficaci tiri della nostra artiglieria in Val Lagarina: colpimmo in pieno un treno militare alla stazione di Rovereto; incendiammo depositi in Mori.

Firmato: DIAZ

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com