Bollettino del 14 maggio 1918

Tentativi nemici di attaccare nuovamente Monte Corno in Vallarsa e di avvicinarsi alle nostre linee di Dosso Casina (pendici nord dell’Altissimo), di Val Calcino (Asolone) e di Val Ornic furono sventati col fuoco. Pattuglie nostre e britanniche irruppero nell’abitato di Pedescala (Val d’Astico) e nelle trincee di Ave (sud di Asiago) infliggendo perdite all’avversario.
Più vivaci azioni delle opposte artiglierie in regione Tonale, in Val Lagarina, sull’Asolone e a nord del Montello.
Undici velivoli avversari vennero abbattuti nelle azioni aeree di ieri: aviatori britannici bombardarono efficacemente baraccamenti nemici nei dintorni di Asiago.

Firmato: DIAZ

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com