Bollettino del 13 luglio 1917

Le artiglierie spiegarono nella giornata di ieri, considerevole attività. Le nostre dispersero colonne di fanteria in marcia da Piazza a Pedrazzo (Valle di Terragnolo) e carreggi in movimento in Valle dell’Idria.

In nostro ospedale a Specchieri (in Vallarsa) per quanto portante ben visibili i segni d’immunità, venne ripetutamente colpito.

Un’ardita pattuglia, in regione Sief (Alto Cordevole) irruppe in un posto nemico fugandone il presidio. Un’altra, uscita in ricognizione a sud di Castagnevizza, riposò nelle nostre linee due bombarde avversarie.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com