Bollettino del 11 marzo 1917

Lungo tutta la fronte nella giornata del 10 azioni sparse delle artiglierie, specialmente intense nella zona di Valle d’Adige ed in quella ad oriente di Gorizia. Sul Carso un tentativo d’irruzione contro le nostre linee sull’altura di Quota 144 fu prontamente respinto. Il tempo sereno favorì l’attività aerea da entrambi le parti, accompagnata da lancio di bombe: da parte nostra nessun danno.

Nella serata nostri velivoli bombardarono il vallone di Muggia ed i cantieri di San Rocco e di San Sabba, sulla baia di Muggia. Furono osservati vari incendi.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com