Bollettino 6 dicembre 1915

Azioni di artiglieria lungo tutta la fronte, nonostante le avverse condizioni atmosferiche.
La nostra distrusse ricoveri nemici, nella zona di Volaja (Carnia) e disperse nuclei di truppe in Valle Seebah.
Quella avversaria bombardò Paularo nell’ Alto Chiarzo e Monfalcone, producendo qualche danno.
Reparti nemici, col favore della notte, tentarono irruzioni in alcuni tratti delle nostre linee.
Furono ovunque respinti e nella zona di Globna (medio Isonzo) contrattaccati e messi in fuga.
Brevi, ardite avanzate delle nostre fanterie ci procurarono qualche vantaggio sul Carso.

Firmato: CADORNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

'Bollettino 6 dicembre 1915' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com