Battaglia sulla Somme: in azione i carri armati

Sul fronte della Somme i reparti britannici sono all’offensiva con l’utilizzo di una nuova arma: il “carro armato”. Nella battaglia ne sono stati schierati in linea 49 esemplari di cui 10 sono stati neutralizzati dall’artiglieria tedesca, 9 si sono fermati per avaria e 5 non sono riusciti ad avanzare. I carri funzionanti hanno permesso la conquista della contesa posizione di Bosco Alto e i villaggi di Flers, Martinpuich e Courcelette. In una successiva azione offensiva, sempre grazie all’impiego di questa nuova arma, sono state prese Thiepval e Combles. Nel complesso però, gli inglesi sono ben lontani dagli obiettivi prefissati all’inizio dell’offensiva, questo grazie alla tenace resistenza tedesca che poggia su linee successive di difesa con trincee ben munite e nidi di mitragliatrici posizionati molto indietro, oltre il tiro dell’artiglieria britannica, ma ancora in grado dibattere il terreno sul quale le fanterie inglesi devono avanzare.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

'Battaglia sulla Somme: in azione i carri armati' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com