Bailleul caduta in mano tedesca

Comunicato inglese del 15 aprile sera:
Una lotta si è svolta nel pomeriggio in vicinanza di Bailleul e di Wulvergham e continua ancora. Nulla di particolarmente interessante sul resto del fronte di battaglia sulla Lys. L’artigieria nemica ha dato prova di attività in alcuni settori e specialmente fra Givenchy e Robecq.
Contingenti di fanteria tedesca lungo la strada La Bassée-Estaires, sono stati presi con succeso sotto il fuoco della nostra artiglieria.
Nulla di importante da segnalare sul rimanente del fronte inglese.

Bollettino del 16 aprile:
Ieri sera dopo intenso bombardamento il nemico ha lanciato un altro attacco contro le nostre posizioni fra Bailleul e Neuve-Eglise. L’attacco fu portato da tre divisioni tedesche che non avevano precedentemente partecipato alla battaglia e che riuscirono, dopo combattimento aspro ed accanito, ad impadronirsi delle colline a sud-est e ad est di Bailleul, Mont de Lille e Ravelsberg. Le nostre truppe si ritirarono sulle nuove posizioni a nord di Bailleul e Wulverghem. Bailleul è caduta nelle mani del nemico.
Stamane nuovi attacchi tedeschi si svilupparono in vicinanza di Wytschaete. Di buon’ora il nemico ha attaccato pure a sud-est  di Vieux Berquin sotto violento fuoco di artiglieria e di mortai da trincea, ma è stato respinto. Abbiamo fatto un certo numero di prigionieri durante la notte in una azione secondaria a sud-est di Robecq. Nulla di particolarmente interessante da segnalare sul resto del fronte britannico.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com