Douglas Haig

Attacchi tedeschi respinti ad Ypres

Londra, 10 marzo notte:
Dopo aver spiegata considerevole attività di artiglieria durante tutta la giornata , ad est di Ypres, ieri sera la fanteria nemica attaccò su un fronte di quasi un migliaio di metri dal sud della strada di Menin al nord del castello di Polderhoek.
Malgrado l’intensità del fuoco della sua artiglieria e l’accompagnamento del suo attacco il nemico fu respinto su tutti i punti eccettuate nelle vicinanze di Polderhoek ove le sue truppe riuscirono a penetrare in uno dei nostri posti avanzati su un fronte di circa 200 metri. In questo punto un violento combattimento ebbe luogo durante la notte ed ebbe come risultato la ripresa da parte nostra di tutte le posizioni.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com