Riga settembre 17

Attacchi aerei tedeschi sul Golfo di Riga

Comunicato del grande Stato maggiore dell’esercito rosso del 3 ottobre 1917:
Nel mar Baltico il 1° di notte tempo il nemico effettuò alcuni attacchi ieri su Zerel lanciando parecchie bombe che provocarono incendi colla esplosione di un deposito di munizioni di guerra. In seguito all’esplosione perirono valorosamente parecchi ufficiali e marinai che con abnegazione contribuirono lo spegnimento dell’incendio. Come rappresaglia di questo raid I nostri aviatori lanciarono bombe su accantonamenti nemici sul litorale di Curlandia. Verso mezzodì del 1° Nello stretto di Drvenik comparvero spazzamine nemici che furono immediatamente scacciati da una nostra batteria a lunga portata. Durante la giornata idrovolanti nemici tentarono nuovamente di avvicinarsi a Zeret, ma i nostri aviatori, volando loro incontro, li costrinsero ad allontanarsi lanciando le bombe in mare.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com