Douglas Haig

Aerodromi tedeschi bombardati

L’Ammiragliato inglese in un comunicato ufficiale dello scorso 29 settembre riferisce che nella notte del 27 settembre l’aviazione navale colpì gli aerodromi tedesche lungo la costa fiamminga. Bersagli dell’incursione furono le basi di Saint Denis, Westrem Gouy (sede degli Zeppelin) e le basi di Zeebrugge ore sembra che le bombe abbiano ottenuto buoni risultati infliggendo pesanti danni agli hangar ed ai baraccamenti. In totale vennero sganciate 7 tonnellate di esplosivo e tutti gli aerei sono rientrati felicemente alla base.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com