Daily Archives: 21 marzo 2018

Monastir liberata
0

Stazioni nemiche bombardate in Macedonia

Londra, 20 marzo: Comunicato ufficiale delle operazioni dell’esercito di Salonicco. Nostri aeroplani bombardarono le stazioni ferroviarie di Angista e Porna. In vicinanza di quest’ultima località un treno fu mitragliato a bassa quota. Constatammo che il macchinista saltò dal treno che deviò e poi fu bombardato. Un altro aeroplano mitragliò dall’altezza di un centinaio di metri…

Douglas Haig
0

Dettagli sull’attaco su Mannheim del 18 marzo 1918

Comunicato letto alla Camera dei Comuni: I proiettili che colpirono in pieno la Badische Sodafabrik fecero sorgere enormi colonne di fumo bianco e nero, inoltre furono constatate due esplosioni sui docks e sopra un’altra officina di munizioni. Abbiamo gettato durante la notte 300 altre bombe su due aerodromi che servivano agli aeroplani tedeschi, che fanno…

Douglas Haig
0

19 velivoli abbattuti dagli inglesi

Comunicato inglese del 19 marzo: Stamane a nord-est di Armentières un distaccamento tedesco ha cercato di avvicinarsi alle nostre linee, ma lo abbiamo respinto infliggendogli perdite. L’attività dell’artiglieria tedesca contro le posizioni anteriori e posteriori nel settore di Ypres è continuata. Vi è stata qualche attività nell’artiglieria tedesca a sud-ovest di Cambrai, in vicinanza di…

0

Comunicato francese del 20 marzo 1918

Abbastanza grande attività dell’artiglieria tedesca in Champagne e sulla riva destra della Mostra e in Woevre. Dopo vivi bombardamenti i tedeschi impegnarono su parecchi punti del fronte azioni di fanteria, senza ottenere alcun risultato. A nord-est di Reims un colpo di mano tedesco fu facilmente arrestato. Nel settore di Souain i tedeschi tentarono tre volte…

0

Bollettino del 21 marzo 1918

A nord-est del Corno dei Tre Signori un nostro posto avanzato, assalito a fucilate da nuclei nemici, li respinse col fuoco. Alla testata del torrente Ornic nostre pattuglie in ricognizione fecero alquanti prigionieri. A Capo Sile arditi nuclei penetrarono nella linea opposta ed inflitte perdite all’avversario, riportarono alcuni prigionieri e bottino di armi e materiali. Le…

0

Il generale Tassoni

Giulio Cesare Tassoni è nato a Montecchio Emilia (Reggio Emilia) il 27 febbraio del 1859. Da colonnello ha ottenuto nel 1902 il comando del 4° reggimento bersaglieri e nel 1909 è stato promosso maggior generale, grado col quale ha assunto il comando della brigata Umbria e successivamente della brigata Granatieri di Sardegna; nel 1911-12 ha…

www.notiziedalfornte.it: La prima guerra mandiale dopo 100 anni powered by P2Easy.com